Faenza: 'I colori del silenzio', al Fontanone una mostra del pittore veneto Luigino Soffiati

Tavolozza di colori per la pittura 1' di lettura 29/05/2014 - “I colori del silenzio” è il titolo della mostra di Luigino Soffiati, che si inaugura sabato 31 maggio, alle ore 16.00, nella saletta espositiva del Fontanone (via Giovanni da Oriolo, 2).

La personale del pittore veneto rientra nella rassegna “Arte in prospettiva”, promossa dal Comune di Faenza e dalla Banca del Tempo Faenza. Una trentina le opere che saranno esposte al Fontanone, tutte nature morte e interni di rara bellezza. Luigino Soffiati è nato a Gazzo Veronese (Verona), ma vive e lavora da tempo a Faenza.

Dopo una pausa di qualche anno, ha ripreso a dipingere nel 2003. Ha allestito diverse mostre personali e collettive in Italia – a Pontedera (Pisa), San Pietro in Valle (Verona), Faenza, Venezia, Udine, Livorno e Rovigo - e ha partecipato a importanti manifestazioni, ottenendo numerosi premi e riconoscimenti da parte di critica e pubblico.

La mostra al Fontanone resterà aperta al pubblico dal 31 maggio all’8 giugno 2014 con i seguenti orari: tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2014 alle 11:24 sul giornale del 30 maggio 2014 - 427 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, faenza, Comune di Faenza