Malcesine: Music Festival, domenica Alan Farrington in concerto

3' di lettura 23/05/2022 - Concerti di domenica 29 maggio

ore 18 – 20:30, itineranti per le vie del centro storico
(partenza street parade dal Comune)
BANDASTORTA
Emiliano Tamanini (tromba), Fabrizio Carlin (trombone),
Davide Salata (sax soprano),
Giorgio Beberi (sax baritono), Filippo Tonini (batteria, percussioni)

ore 21, Piazza del Porto
ALAN FARRINGTON No Smoking Quartet
Alan Farrington (voce), Roberto Soggetti (pianoforte),
Marco Cocconi (basso), Ricky Biancoli (batteria)

Dopo il ‘battesimo’ della sua prima edizione avvenuto a metà maggio, il Malcesine Music Festival prosegue il suo percorso di appuntamenti, sempre gratuiti, che arriveranno sino a estate inoltrata. Domenica 29 maggio a Malcesine (VR) la musica live inizierà alle ore 18 con una esibizione della BandaStorta itinerante per le vie del centro storico, con partenza dal Comune. Emiliano Tamanini (tromba), Fabrizio Carlin (trombone), Davide Salata (sax soprano), Giorgio Beberi (sax baritono) e Filippo Tonini (batteria, percussioni) proseguiranno la loro parata sino alle 20:30.

Il concerto serale si terrà invece in Piazza del Porto (ore 21), con il “No Smoking Quartet” del cantante Alan Farrington. Capace di interpretare con perizia e sensibilità i celebri standard à la Sinatra, così come i classici del latin e del R&B, Farrington si avvale di una band compatta e di grande affidabilità con Roberto Soggetti al pianoforte, Marco Cocconi al basso e Ricky Biancoli alla batteria. I “No Smoking” alternano gli standard americani (Gershwin, Porter, Ellington, Berlin...) con più recenti ma altrettanto immortali composizioni di autori come Lennon e McCartney, Stevie Wonder, Paul Simon, James Taylor... Il risultato è una elegante contaminazione tra swing e grooves contemporanei.

Il Malcesine Music Festival è organizzato con il sostegno del Comune di Malcesine.

Cantante dalla vocalità prorompente, dal timbro roco e potente e dal timing puntuale e sicuro, Alan Farrington annovera numerose esperienze nel campo della musica jazz e del rhythm & blues, di cui è uno dei maggiori specialisti in Italia. Il grande pubblico ha potuto rendersene conto in occasione della sua partecipazione alla prima edizione di The Voice Senior (RAI Uno).

Nato in Inghilterra nel 1951, Alan Farrington viene subito ‘adottato’ dall’Italia. Proprio a Roma all’età di tredici anni comincia a suonare e cantare da autodidatta. Nel 1974 viene ingaggiato con una sua band per suonare negli Stati Uniti. Inizia così la sua attività da professionista: rimarrà in America per tre anni. Nel 1977 torna a Roma e per dieci anni alterna registrazioni discografiche e jingle pubblicitari alla sua continua attività live. Si trasferisce a Bologna ed è sempre più spesso a Milano dove produce due dischi a suo nome per la Polygram.

Musicista eclettico e creativo, nella sua carriera ha dato vita a numerose importanti formazioni. Deve i primi successi ai Charlie and the Cats (Farrington, Cinelli, Valbusa), gruppo con il quale è riuscito a produrre otto dischi e un film. In seguito Farrington ha fondato l’Alan Farrington Band (con Ellade Bandini, Ares Tavolazzi e Sandro Gibellini), i No Smoking e i Maxi Taxi (con Gogo Ghidelli e Cesare Valbusa, con i quali suona rock a 360 gradi).

BandaStorta è un rocambolesco ensemble di musicisti nato dall’unione di menti eclettiche e anime di-storte, dalle quali scaturiscono arrangiamenti e composizioni dal sapore circense.

Informazioni:
www.visitmalcesine.com
tel. 045 7400044
Tutti i concerti sono gratuiti
I concerti si terranno anche in caso di maltempo, in location da definire
Direttore artistico: Mauro Ottolini








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2022 alle 15:29 sul giornale del 24 maggio 2022 - 109 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8HY





logoEV