Padova: 25 e 26 giugno, vie e piazze cittadine come una grande Arena di gioco con City Escape

3' di lettura 20/06/2022 - 160 persone parteciperanno all’evento pre-lancio della nuova City Escape Padova, l’esperienza di gioco in stile escape room, all’aperto e su scala città, che si svolge all’interno di centri storici e città d’arte italiane.

Sabato 25 e domenica 26 giugno i giocatori avranno l’opportunità di vivere un’esperienza ludica, interattiva e itinerante, tornando indietro nel tempo, precisamente agli inizi del XVII secolo, e affiancare Galileo Galilei nello studio dell’ultima supernova avvistata dall’uomo in epoca storica. Risolvendo gli enigmi di cui è costellata l’esperienza, potranno aiutarlo ad esempio a sfuggire alla morsa dell’Inquisizione, o rivivere insieme i momenti della creazione del suo cannocchiale.

City Escape Padova, che si aggiunge alle otto città in cui l’esperienza è già attiva (Bergamo, Milano, Brescia, Venezia, Lucca, Firenze, Verona e Bologna), è ideata dalla startup di infotainment Garipalli. Si tratta di un vero viaggio immersivo tra il reale e il digitale, con protagoniste le vie e le piazze cittadine, in cui viaggiatori, turisti e residenti si muovono seguendo indizi e risolvendo enigmi. Grazie alla costante interazione con una chat sul proprio telefono, i giocatori sono guidati da personaggi del passato, conoscendo la storia attraverso la scoperta dei luoghi ancora vivi nel presente.

Le City Escape di Garipalli prevedono sempre collaborazioni con attività locali tipiche, come caffetterie, bar, botteghe, librerie o altri esercenti locali. Gli scopi sono molteplici: calare il gioco nella dimensione più reale possibile, creare contatti umani, dare ristoro al turista e allo stesso tempo impattare positivamente sul territorio e la comunità, coinvolgendo quanto più tessuto economico locale possibile. A Padova ne sono un esempio la Pasticceria Wiennese con i suoi dolci elaborati e i ristori del Caffè Diemme Italian Attitude.

Lo sviluppo di una nuova City Escape prevede inoltre, come parte imprescindibile delle sue fasi di sviluppo, collaborazioni locali con giovani laureati in materie umanistiche come Storia dell’Arte, Beni Culturali, Storia, Turismo e Territorio, che spesso si trovano così al loro primo impiego in carriera.

Luca De Bellis, CEO di Garipalli, afferma: “Siamo felici di portare a Padova le nostre City Escape ed offrire il nostro contributo per la valorizzazione di questa stupenda città. Il nostro obiettivo è creare opportunità nuove per il viaggiatore, fargli vivere e riscoprire in modi diversi le città italiane e le loro storie, dando risalto in particolare ai luoghi spesso ignorati o trascurati per mancanza di informazioni o informazioni meno accessibili. Questo significa anche redistribuire la spesa del turista su più aree cittadine e premiare quelle attività locali normalmente meno esposte ai classici flussi turistici”.

***

Le City Escape di Garipalli sono le prime esperienze immersive, in stile escape room, da giocare all’aperto. Nato nel 2021, è il sistema di gioco e di infotainment basato sul mix di innovazione digitale ed esperienze reali per coinvolgere viaggiatori, turisti e cittadini alla scoperta delle città italiane. Ad oggi, Garipalli ha aiutato oltre 6.000 giovani e meno giovani ad avvicinarsi e riscoprire le proprie città, facendo percorrere oltre 24mila km a turisti di ogni genere in giro per l’Italia. Tutte le informazioni su garipalli.com.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-06-2022 alle 16:50 sul giornale del 21 giugno 2022 - 102 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/db3Z





logoEV