Fisica veneziana 33enne muore durante un’immersione a Pantelleria

1' di lettura 15/11/2022 - VENEZIA - La fisica veneziana Alma Dal Co, ricercatrice all'Università di Losanna, ha perso la vita lunedì pomeriggio durante una battuta di pesca subacquea nelle acque di Pantelleria.

BATTUTA DI PESCA SUBACQUEA NELLA ZONA DI SCAURI, MA NON È PIÙ RIEMERSA La 33enne veneziana si trovava in vacanza nella casa dei genitori ed era uscita in barca con un amico nella zona di Scauri, tra Punta Tre Pietre e Cala Nikà, dove il mare è profondo circa 10 metri. I due amici si sono immersi insieme e si sono poi separati, ma quando l'uomo è riemerso non ha più visto la giovane e ha iniziato a cercarla. Quando l'ha trovata l'ha riportata in superficie ma era ormai troppo tardi. BRUGNARO: CORDOGLIO A NOME MIO PERSONALE E DELLA CITTÀ DI VENEZIA "A nome della città e mio personale esprimo profondo cordoglio per la morte di Alma Dal Co, giovane scienziata veneziana scomparsa a Pantelleria durante un'immersione. Alla famiglia e ai suoi cari le più sentite condoglianze", scrive su Twitter il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. ZAIA: SARÀ RICORDATA PER I RISULTATI DA SCIENZIATA, HA ONORATO NOSTRA REGIONE "Sicuramente sarà ricordata come una giovane scienziata che aveva raccolto già importanti attestazioni a livello internazionale. Nel suo profilo si presentava sottolineando la sua provenienza da Venezia e riconosciamo in lei uno di quei giovani professionisti che hanno onorato la nostra Regione con il loro lavoro", dichiara invece in una nota il presidente della Regione Veneto Luca Zaia. "Esprimo la mia vicinanza e le mie più sentite condoglianze ai familiari della dottoressa Alma Dal Co, provati da un così grande e improvviso dolore", conclude.





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 16-11-2022 alle 14:39 sul giornale del 16 novembre 2022 - 6 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dC2d





logoEV