Scivolano in canale Piccole Dolomiti: 26enne muore, grave l'amica

1' di lettura 16/03/2023 - (Adnkronos) - Un giovane è morto e la compagna di escursione è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Vicenza, a seguito dell'incidente avvenuto oggi nel Vaio dell'acqua, Catena delle Tre Croci, sulle Piccole Dolomiti.

La coppia, lui 26 anni di Schio (Vicenza) e lei 25 di Piovene Rocchette (Vicenza), dopo essere partita dal Rifugio Battisti alla Gazza, stava risalendo verso la cima del Monte Zevola, con presenza di neve dura a seguito del forte vento di ieri e della recente pioggia, quando, non si conosce la dinamica, all'altezza della strettoia, dove il Vaio Battisti si interseca con il Vaio dell'acqua, entrambi i ragazzi sono scivolati ruzzolando per un centinaio di metri.  Scattato l'allarme attorno alle 13, su segnalazione di due persone nelle vicinanze che avevano udito le grida e li hanno raggiunti, sul posto sono stati sbarcati equipe medica e tecnico di elisoccorso dell'elicottero di Verona emergenza, poi volato al Rifugio per imbarcare una squadra del Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno in supporto alle operazioni. Medico e infermiere hanno prestato le prime cure urgenti al giovane, apparso in gravissime condizioni, tentando a lungo le manovre di rianimazione, purtroppo invano. Stabilizzata per un possibile politrauma, la ragazza è stata posta su barella, recuperata dall'eliambulanza con un verricello e trasportata all'ospedale. L'elicottero è poi tornato nel Vaio dell'acqua e ha provveduto a riportare al Rifugio la salma e i soccorritori rimasti a vegliarla nel canale.  





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 16-03-2023 alle 18:04 sul giornale del 17 marzo 2023 - 8 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dXUy





logoEV
qrcode