Premio Campiello, la finale il 16 settembre al Teatro La Fenice di Venezia

4' di lettura 16/05/2023 - (Adnkronos) - Sarà Francesca Fialdini, affiancata da Lodo Guenzi, a condurre la serata finale del Premio Campiello, che si terrà sabato 16 settembre al Teatro La Fenice di Venezia.

L'annuncio è stato dato oggi a Milano durante l'evento #CampielloRacconta presso la Sala Convegni Intesa Sanpaolo, Main Partner del Premio Campiello e Partner Esclusivo del Campiello Giovani, nel corso del quale è stata presentata la 61/a edizione del concorso di narrativa italiana contemporanea promosso dalla Fondazione Il Campiello - Confindustria Veneto. Francesca Fialdini, conduttrice televisiva, volto noto di Rai1, presenterà per la seconda volta la cerimonia di premiazione del vincitore del Campiello 2023, affiancata dal cantante e musicista Lodo Guenzi. La serata verrà trasmessa in diretta televisiva su Rai 5 sabato 16 settembre dalle ore 20.45.  Prossimo appuntamento del Premio Campiello, il 26 maggio a Padova per la Selezione della Cinquina Finalista da parte della Giuria dei Letterati. In questa occasione verrà anche annunciato il vincitore del Premio Campiello Opera Prima, riconoscimento assegnato ad un autore all’esordio letterario. La selezione della cinquina rappresenta il culmine di un lavoro che vede tutti i giurati impegnati per mesi nella lettura dei romanzi pervenuti alla Segreteria del Premio, che quest'anno sono stati ben 455; tra questi, sono 94 i libri segnalati ad oggi dalla Giuria. Oggi sono state confermate alcune importanti partnership: quella con Pirelli e la Fondazione Pirelli, grazie alla quale è nato il Campiello Junior, il riconoscimento letterario dedicato alla narrativa e alla poesia per i ragazzi. E ancora, le collaborazioni con il CPM Music Institute di Franco Mussida, il Teatro Stabile del Veneto, il Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Docg, l'Istituto Regionale per le Ville Venete. Una serie di progetti ai quali la Fondazione Il Campiello sta lavorando da tempo, per superare le classiche divisioni tra le arti, creando così un laboratorio creativo, permanente e inclusivo. Enrico Carraro, presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto, ha dichiarato: "Lo scorso anno abbiamo festeggiato i primi 60 anni della nostra storia. Un traguardo importante che ha confermato l'autorevolezza del Campiello, diventato un vero e proprio punto di riferimento nel panorama culturale italiano. Oggi abbiamo inaugurato la nuova edizione che prosegue la missione avviata nel 1962 dagli industriali del Veneto e che, ancora di più, ci vedrà impegnati nella valorizzazione di giovani e territori. Il tema della sostenibilità intesa in senso ampio è alla base del nostro lavoro che, insieme ai valori di eticità, trasparenza ed integrità che da sempre ci contraddistinguono, ci stanno portando a impegnarci anche nella realizzazione del nostro primo Report di Sostenibilità". L'evento #CampielloRacconta, condotto da Giancarlo Leone, manager televisivo e presidente della Associazione Produttori Audiovisivi (Apa), ha coinvolto alcuni protagonisti della storia recente e passata del Premio, personalità del mondo della cultura, delle istituzioni, dell’economia e dello spettacolo. Tra giugno e luglio si svolgerà il tradizionale tour letterario con gli autori finalisti, che farà tappa in diverse località italiane: un’iniziativa nata nel 2006, con la quale la Fondazione Il Campiello promuove la cinquina e diffonde la lettura in tutta Italia. Tra le città finora confermate: Roma, Bari, Vicenza, Cornuda, Civitavecchia, Milano, Bergamo, Tivoli, Modena, Jesolo, Lido di Venezia, Cortina.  Gli eventi conclusivi della 61/a edizione si svolgeranno a Venezia e prevedono: venerdì 8 settembre la proclamazione del vincitore del Campiello Giovani in un evento dedicato al Teatro Goldoni a Venezia; la mattina di sabato 16 settembre la conferenza stampa conclusiva del Premio Campiello, infine la sera di sabato 16 settembre la finale del Premio Campiello 2023 al Teatro La Fenice con l'annuncio del vincitore scelto dalla Giuria dei Trecento Lettori anonimi.  La sessantunesima edizione è realizzata grazie al sostegno di Intesa Sanpaolo, Umana, Pirelli, Danieli, Gruppo Save, GP Pellegrini, Eni, Seingim, e con la collaborazione di Consorzio di Tutela di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg, Grafiche Antiga, Salviati, Printmateria, Feinar, Pro-Gest, BDO Advisory Service, Frecciarossa Treno Ufficiale, Community, Rai Cultura, Rai 5, Rai Radio 1, CPM Music Institute di Franco Mussida, Teatro Stabile Veneto, Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, Il Premio si avvale del patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, della Regione Veneto, del Muve, della Venice Gardens Foundation e il sostegno di Camera Commercio di Venezia e Rovigo e Unioncamere del Veneto. 





Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 16-05-2023 alle 13:58 sul giornale del 17 maggio 2023 - 6 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d9av





logoEV
qrcode