SEI IN > VIVERE VENETO > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Il 21 settembre It-Alert in Veneto, Zaia: “Averlo avuto in pandemia…”

2' di lettura
40

VENEZIA -  "Il 21 settembre tutti i cittadini, veneti e non, che si troveranno in Veneto riceveranno un messaggio di test del nuovo sistema di allertamento pubblico It-alert che, in caso di eventi calamitosi ed emergenze di vario tipo come quelle sanitarie, avvertirà la popolazione.

È uno strumento molto importante, che non sostituisce quelli esistenti, ma che ci aiuterà a mettere in guardia le persone in caso di pericolo. Pensate quanto sarebbe stato utile averlo a disposizione quando è scoppiata la pandemia". Lo dice Luca Zaia, presidente di Regione Veneto, spiegando l'importanza del test, che prevede che i telefoni cellulari presenti nel territorio regionale il 21 settembre prossimo, alle 12, siano raggiunti da un messaggio di test It-alert, il nuovo sistema di allarme pubblico nazionale. Tutti i dispositivi agganciati a celle di telefonia mobile in Veneto -spiegano dalla Regione- suoneranno contemporaneamente, emettendo un suono distintivo diverso da quello delle notifiche a cui siamo abituati. "Chi riceve il messaggio di test non ha nulla da temere, e non dovrà fare nulla tranne leggerlo- sottolinea l'assessore regionale alla Protezione civile, Gianpaolo Bottacin-. L'invito per tutti, che abbiano ricevuto correttamente il messaggio o meno, è ad andare sul sito it-alert.it e rispondere al questionario: le risposte degli utenti infatti consentiranno di migliorare lo strumento". Superata la fase di test, It-alert consentirà di informare direttamente la popolazione in caso di gravi emergenze imminenti o in corso, in particolare rispetto a sei casistiche di competenza del Servizio nazionale di Protezione civile: in caso di maremoto (generato da un terremoto), collasso di una grande diga, attività vulcanica (per i vulcani Vesuvio, Campi Flegrei, Vulcano e Stromboli), incidenti nucleari o emergenze radiologiche, incidenti rilevanti in stabilimenti industriali o precipitazioni intense. È importante sottolineare che It-alert non sostituirà le modalità di informazione e comunicazione già in uso a livello regionale e locale, ma andrà a integrarle.


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 12-09-2023 alle 15:53 sul giornale del 13 settembre 2023 - 40 letture






qrcode