SEI IN > VIVERE VENETO > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Venezia, Cacciari: "Ticket ingresso? Misura vergognosa"

1' di lettura
16

(Adnkronos) - "Il ticket d'ingresso a Venezia? Una cosa inaudita". Così all'Adnkronos Massimo Cacciari, filosofo e opinionista - nonché ex sindaco dal 1993 al 2000 e poi dal 2005 al 2010 - commentando la misura che prevede un biglietto d'ingresso per i turisti che in giornata decidono visitare Venezia.
Dalla tassa sono esclusi tutti coloro che soggiornano in città, e naturalmente residenti, studenti, lavoratori, forze dell'ordine o forze armate e tutti coloro che pagano l'Imu nel comune.  "E' una misura totalmente inapplicabile per giunta, - prosegue Cacciari - ed è una stupidaggine far passare il messaggio che la si sia approvata per tutelare la città. Si tratta di logistica e organizzazione, ma nessuna città del mondo si è mai sognata di fare una cosa così, che io reputo davvero vergognosa", conclude l'ex sindaco di Venezia.  


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 13-09-2023 alle 18:22 sul giornale del 14 settembre 2023 - 16 letture






qrcode